Come migliorare il proprio business con le tecniche di vendita

Quando bisogna vendere prodotti o servizi è indispensabile conoscere delle tecniche di vendita, dei metodi che aiutano a migliorare il business e il fatturato. Si tratta di un aspetto essenziale per un imprenditore, per capire come ottimizzare le risorse a disposizione per ottenere il maggior risultato possibile contenendo i costi e riducendo gli sprechi.

A cosa servono le tecniche di vendita

Spesso le tecniche di vendita vengono confuse con stratagemmi da film, trucchetti con i quali riuscire a vendere qualcosa anche a chi non è realmente interessato a quel prodotto. La realtà ovviamente è diversa, infatti sono dei metodi che aiutano a migliorare le performance, aumentando le conversioni e rendendo l’intero processo più efficiente.

Secondo il sito AndreaPreite, gestito dallo specialista della crescita personale Andrea Preite, le tecniche di vendita non permettono di aggirare gli ostacoli, ma di ottimizzare il lavoro dei venditori. Questo processo è basato sulla conoscenza dei clienti potenziali, quindi sulla comprensione delle loro esigenze e necessità.

Sapendo quali sono i gusti, gli interessi e i bisogni delle persone, infatti, un venditore è in grado di rimuovere le barriere che non consentono all’utente di finalizzare l’acquisto. In pratica si risponde alle sue domande, eliminando ogni perplessità della persona nei confronti del prodotto, fino a quando non sarà convinta della sua utilità e concluderà l’acquisto.

Immaginiamo di voler comprare uno smartphone, ma i nostri dubbi in merito sono:

  • il sito è affidabile?
  • il prodotto mi darà ciò di cui ho bisogno?
  • questo telefono è davvero ciò che mi serve?
  • le sue prestazioni fanno al caso mio?

Un bravo venditore sarà capace di rispondere a tutte queste domande in maniera esaustiva, creando un rapporto di fiducia con l’utente. Ovviamente il prodotto deve essere realmente valido, infatti dare una “fregatura” non è conveniente a nessuna delle due parti, soprattutto oggi quando le recensioni corrono veloci e distruggono la reputazione di un’azienda.

Alcune tecniche di vendita efficaci

Come abbiamo detto le tecniche di vendita non sono trucchi, ma si tratta di un approccio che consente di proporre il prodotto nel modo giusto, alle persone giuste, nel momento giusto. Nonostante sembri facile non lo è affatto, per questo motivo esistono persone specializzate in questo settore.

La prima cosa che un venditore deve fare è conoscere il mercato, quindi comprendere bene chi sono i potenziali clienti dei prodotti che deve vendere. In particolare è necessario sapere perché una persona dovrebbe comprare quel bene, ovvero quali sono i benefici che riceverà dopo l’acquisto.

A questo punto è indispensabile ottenere quante più informazioni possibili sui clienti potenziali, studiandone le abitudini, le esigenze, gli interessi, gli hobbies e ogni aspetto sia utile per inquadrare le persone in modo corretto. Vendere qualcosa a un utente del quale non ci conosce nulla è quasi impossibile, ma fortunatamente internet semplifica molto questo aspetto.

Dopodiché è necessario lavorare su alcuni punti chiave:

  • fiducia
  • soluzioni
  • valore aggiunto

Nessuno compra da un’azienda della quale non si fida, perciò bisogna capire come creare un rapporto di fiducia, per rimuovere subito questo ostacolo alla vendita. Ad esempio si possono usare le recensioni positive dei clienti, delle certificazioni, la storia della società oppure offrire delle garanzie come il reso gratuito o il classico soddisfatti o rimborsati.

Dopo aver creato un clima di fiducia vanno offerte delle soluzioni ai problemi dell’utente, presentando il prodotto non per le sue funzionalità o caratteristiche tecniche, ma come un bene che può risolvere qualcosa. Chiunque desidera una soluzione efficace, perciò chi riesce a proporla ha sicuramente un vantaggio competitivo.

Quindi è necessario garantire un valore aggiunto, mostrando come sarà la vita della persona dopo che avrà acquistato quel prodotto. Tornando all’esempio dello smartphone, il telefono potrebbe migliorare la qualità delle foto, offrire una navigazione più veloce, aumentare la produttività, darci lo status symbol che vogliamo.

Le tecniche di vendita nel mondo digitale

Al giorno d’oggi esiste un grande vantaggio legato al mondo digitale, la possibilità di monitorare ogni azione in modo preciso. Tutto ciò che facciamo viene tracciato, dalle pubblicità alle quali assistiamo alle pagine web che visitiamo, dai post ai quali diamo un like ai film che vediamo in streaming.

Ciò consente alle aziende di offrire servizi e prodotti personalizzati, ma fornisce anche uno strumento prezioso ai venditori. Innanzitutto è possibile conoscere meglio i clienti potenziali, in quando le informazioni sono facilmente reperibili online, inoltre si possono condurre analisi di mercato più accurate ed efficienti.

Allo stesso tempo è possibile monitorare ogni attività, ottimizzando tutti i processi che portano alla vendita e selezionando le tecniche più profittevoli. Vendere è senz’altro un’arte, tuttavia con l’ascesa di internet è diventata sempre di più una scienza esatta, in cui l’analisi dei dati ha preso il posto della comunicazione a tu per tu tra il venditore e il cliente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *