Come migliorare la propria scrittura, per lavoro o passione

Scrivere è una vera e propria arte, su questo non c’è dubbio, tuttavia ci sono migliaia di persone che lavorano o si dilettano con la penna (sebbene oggi si tratta in realtà della tastiera!). Non tutti dobbiamo diventare Kafka o Dostoevskij, allo stesso tempo è importante perfezionare le proprie capacità.

Raggiungere un buon livello permette di fare ciò che ci piace con passione e divertimento, rendendo il nostro stile più fluido, snello e soprattutto piacevole da leggere. Vediamo alcuni metodi utili per migliorare la scrittura, utilizzando sia tecniche creative che routine più meccaniche ma altrettanto efficaci.

Segui un corso di scrittura creativa

Se sei agli inizi e vuoi imparare a scrivere in maniera professionale, allora non ti resta che seguire un corso specializzato. Ovviamente puoi fare da solo, leggere centinaia di libri e articoli, per poi affinare lo stile e la tecnica con il metodo tradizionale, ovvero lavorando sul campo e sperimentando in prima persona.

Tuttavia puoi velocizzare i tempi, evitando di fare tanti errori e ricevendo il supporto di professionisti, partecipando a un laboratorio di scrittura creativa. In questo modo imparerai le basi del mestiere con degli scrittori esperti, per capire come realizzare un romanzo, approcciarti alla scrittura nel modo giusto, creare storie accattivanti e dialoghi credibili.

Con un corso online puoi mettere alla prova le tue abilità, stimolare la creatività, apprendere tecniche di scrittura avanzate, oltre a scoprire esercizi utili per allenare le tue capacità. Come in ogni altro settore, infatti, è indispensabile fare pratica e mantenersi sempre attivi, per favorire il flusso di idee e sviluppare le abilità richieste per rendere reali storie e personaggi.

Leggi più che puoi, poi … continua a leggere!

È impossibile pensare di fare lo scrittore senza leggere una montagna (letteralmente!) di libri. Questa passione deve far parte della tua routine quotidiana, naturalmente in base ai gusti e all’attività svolta. Se ad esempio sei un appassionato di romanzi e vorresti cimentarti con la tua opera prima, allora devi necessariamente leggere decine di libri del genere.

Se invece sei un copywriter puoi optare per degli articoli online, nonostante sia indispensabile leggere sempre dei buoni libri. La lettura è essenziale per imparare a scrivere, soprattutto se vuoi farlo bene. Si tratta di un’attività propedeutica, con la quale si possono ottenere diversi vantaggi:

  • rimanere sempre aggiornati;
  • arricchire il proprio vocabolario;
  • trovare spunti e idee interessanti;
  • confrontarsi con gli altri scrittori;
  • appendere dai grandi maestri.

Alcuni scrittori partono proprio in questo modo, leggendo tutto ciò che possono per poi cimentarsi direttamente con la scrittura. Personalmente credo sia abbastanza arduo, infatti questo approccio potrebbe demoralizzare se non si riescono ad ottenere subito dei risultati. Secondo la mia opinione meglio leggere voracemente, ma seguire sempre un corso o comunque una guida professionale per capire come procedere nel modo giusto.

Fare pratica, scrivendo per essere corretti

Per imparare a scrivere, o potenziare il proprio stile, è importante non limitarsi alla teoria ma mettere nero su bianco i propri pensieri. Scrivere tanto è la soluzione più efficace per migliorare, infatti si possono realizzare esperimenti, oppure creare delle storie brevi da far vedere a un professionista.

Ciò consente di correggere gli errori, rimuovere dei passaggi poco entusiasmanti, sistemare i punti fracchi, valorizzare alcuni spunti più interessanti e così via. Questo processo continuo permette di analizzare la propria scrittura, imparando a mettere la tecnica al servizio della creatività.

Per un risultato ottimale è indispensabile avere un mentore o un maestro, una persona esperta e imparziale in grado di valutare in modo corretto i propri lavori. Ad esempio è possibile apprendere ad essere breve e coincisi, spesso una vera e propria arte, migliorare lo stile, approfondire il carattere dei personaggi, lavorare di più sulla storia e perfezionare il ritmo generale del testo.

Fare sempre tanti esercizi di scrittura creativa

Per migliorare la scrittura creativa è fondamentale fare degli esercizi specifici, progettati al fine di perfezionare lo stile e stimolare la fantasia. Ciò permette di andare al di là dei canoni tradizionali, trovando un modo personale con il quale comunicare le proprie emozioni.

Si tratta di un percorso lungo e complesso, ma indispensabile per differenziarsi dagli altri, rendendosi riconoscibili e proponendo qualcosa di nuovo e fresco. Al giorno d’oggi ci sono diversi corsi di scrittura creativa, metodi che insegnano ad allenare la creatività e lavorare su questo aspetto così difficile ma davvero essenziale.

Ad esempio è possibile concentrarsi sulle sostituzioni, riscrivendo la stessa frase più volte cambiando soltanto alcune parole, oppure descrivere una foto per tentare di trasmettere i caratteri grafici dell’immagine con le parole. La scrittura è un cammino irto di ostacoli, perciò è importante essere perseveranti, affidarsi a dei professionisti e non lasciarsi scoraggiare da qualche insuccesso.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *