Insegnante di sostegno: requisiti e retribuzione

La carenza di insegnanti di sostegno è un problema persistente nel settore dell’istruzione e secondo le stime del Dipartimento dell’Istruzione degli Stati Uniti, in tutto il Paese ci sono più di un milione di posti di insegnante che attualmente non sono coperti. Allo stesso tempo, ogni anno molti insegnanti lasciano il loro lavoro, spesso a causa delle difficili condizioni di lavoro e della bassa retribuzione.

A causa di queste tendenze, ottenere un lavoro come insegnante sta diventando sempre più competitivo e difficile. Ma questo non significa che sia impossibile essere assunti come insegnanti se si è disposti a lavorare sodo e a soddisfare determinati requisiti. Ecco tutto quello che c’è da sapere su come diventare un insegnante di sostegno e sulla sua retribuzione!

Cosa fanno gli insegnanti di sostegno?

La prima cosa da capire sull’insegnamento è che non si tratta solo di una professione, ma anche di un servizio pubblico. Ci sono molti tipi diversi di insegnanti e di lavori di insegnamento ma in generale, però, gli insegnanti aiutano gli studenti a imparare e a progredire con le competenze e le conoscenze di cui hanno bisogno per il futuro. Gli insegnanti di sostegno possono impartire agli studenti lezioni individuali o insegnare a un gruppo di studenti a seconda delle loro rispettive capacità e difficoltà di apprendimento.

Come diventare un insegnante di sostegno?

Se si vuole diventare insegnanti di sostegno è necessario seguire un determinato percorso il quale prevede due fasi principali: innanzitutto, è necessario conseguire una laurea in scienze dell’educazione, dopodiché è possibile avviarsi alla ricerca di un impiego professionale.

Requisiti fondamentali

Se siete seriamente intenzionati a trovare lavoro come insegnanti di sostegno dovete assicurarvi di soddisfare i requisiti minimi per questa professione. Si tratta dei requisiti minimi che ogni Stato ha stabilito per quanto riguarda le qualifiche per diventare insegnante. È possibile soddisfare questi standard conseguendo una laurea in scienze dell’educazione, completando determinati corsi e sostenendo e superando gli esami richiesti dallo Stato, come il test TEAS e l’edTPA.

Retribuzione degli insegnanti di sostegno

Come ogni professione, anche quella dell’insegnante di sostegno comporta alcuni sacrifici, il principale di questi è il fatto che la retribuzione degli insegnanti è generalmente inferiore a quella di altri professionisti. Tuttavia, è importante notare che gli stipendi degli insegnanti variano significativamente in base a fattori quali il tipo di scuola, la regione e il livello di esperienza dell’insegnante.

Potrebbero interessarti anche...