Le migliori università italiane 2019/20 secondo il Censis

Devi iscriverti all’università ma non sai quale ateneo scegliere? Il Censis, l’istituto di ricerca socio-economica, ha redatto la lista delle migliori università del 2019/20, un elenco che offre un supporto concreto a migliaia di studenti che escono dalle scuole superiori, per aiutarli nella difficile scelta e proseguire gli studi. Nella classifica sono stati utilizzati criteri di analisi specifici, come i servizi proposti, la soddisfazione di alunni e docenti, le strutture e la possibilità di trovare un impiego dopo la laurea.

La classifica ufficiale del Censis 2019/20

  • 1) Libera Università di Bolzano – 102
  • 2) Università degli Studi di Trento – 97
  • 3) Bocconi di Milano – 96,8
  • 4) Politecnico di Milano – 95,8
  • 5) Università degli Studi di Siena – 95,3
  • 6) Università di Camerino – 93
  • 7) Politecnico di Torino – 91,5
  • 8) Università degli Studi di Trieste – 91,2
  • 9) Università degli Studi di Udine – 91,2
  • 10) Università degli Studi di Perugia – 91,2
  • 11) Università degli Studi di Sassari – 91
  • 12) Liuc Cattaneo – 91
  • 13) Università di Bologna – 90,8
  • 14) Università della Calabria – 90,2
  • 15) Roma Lumsa – 90
  • 16) Roma Luiss – 89,8
  • 17) Università Politecnica delle Marche – 89,8
  • 18) Università degli Studi di Parma – 89,7
  • 19) Università di Padova – 88,7
  • 20) Università Iuav di Venezia – 88,7
  • 21) Università degli Studi di Brescia – 88,5
  • 22) Università Cà Foscari di Venezia – 87,8
  • 23) Cattolica di Milano – 87,4
  • 24) Università di Modena e Reggio Emilia – 87,3  
  • 25) Università degli Studi di Macerata – 86,7
  • 26) Università del Salento – 86,7
  • 27) Università degli Studi del Piemonte Orientale – 86,5
  • 28) Università degli Studi di Firenze – 86,3
  • 29) Università degli Studi di Urbino Carlo Bo – 85,5
  • 30) Università degli Studi di Salerno – 85,2
  • 31) Università degli Studi di Bergamo – 84,7
  • 32) Università degli Studi di Verona – 84,7
  • 33) Università degli Studi di Roma La Sapienza – 84,3
  • 34) Università degli Studi di Milano Bicocca – 83,8
  • 35) Università Europea di Roma – 83,6
  • 36) Università di Cagliari – 83,5
  • 37) Università degli Studi di Genova – 83
  • 38) Università di Torino – 83
  • 39) Iulm di Milano – 83
  • 40) Università di Pisa – 82,5
  • 41) Università degli Studi di Roma Tor Vergata – 82,5
  • 42) Università Vita Salute San Raffaele di Milano – 82,4
  • 43) Università degli Studi di Milano Statale – 82,2
  • 44) Università degli Studi di Foggia – 82,2
  • 45) Politecnico di Bari – 82
  • 46) Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale – 82
  • 47) Università degli Studi della Basilicata – 81,3
  • 48) Università degli Studi Internazionali di Roma – 81,2
  • 49) Università degli Studi di Ferrara – 80,5
  • 50) Università degli Studi di Messina – 80,5
  • 51) Università degli Studi dell’Insubria – 80,5
  • 52) Università degli Studi di Teramo – 80,5
  • 53) Università degli Studi di Palermo – 79,3
  • 54) Università degli Studi dell’Aquila – 79,2
  • 55) Università Roma Tre – 79
  • 56) Università degli Studi di Bari Aldo Moro – 78,8
  • 57) Campus Bio-Medico di Roma – 78,6
  • 58) Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria – 78,2
  • 59) Università della Valle d’Aosta – 78  
  • 60) Università degli Studi della Tuscia – 77,5
  • 61) Università degli Studi del Sannio di Benevento – 76,2
  • 62) Università Vanvitelli della Campania – 75,5
  • 63) Università degli Studi G. d’Annunzio di Chieti e Pescara – 75,5
  • 64) Università degli Studi di Napoli Parthenope – 74,7
  • 65) Università degli Studi di Catania – 74,7
  • 66) Università degli Studi del Molise – 74,5
  • 67) Università degli Studi Magna Graecia di Catanzaro – 74
  • 68) Università degli Studi di Napoli L’Orientale – 73,7
  • 69) Università Enna Kore – 73,6
  • 70) Università Suor Orsola Benincasa di Napoli – 71,2
  • 71) Università degli Studi di Napoli Federico II – 69,7
  • 72) Università Lum Jean Monnet – 67

I migliori atenei statali in Italia

Tra gli atenei di grandi dimensioni si posiziona al primo posto l’Università degli Studi di Perugia, con un punteggio di 91,2 e ottimi risultati in merito a comunicazione, servizi digitali e strutture. Al secondo posto troviamo l’Università di Bologna con 90,8, premiata per la digitalizzazione dei servizi e i livelli occupazionali dopo la laurea, mentre alla terza posiziona si colloca l’Università della Calabria con 90,2, con eccellenti valutazioni per borse di studio e servizi.

Hanno ottenuto posizioni di rilievo l’Università degli Studi di Siena, quinto posto assoluto e un punteggio di 95,3, l’Università degli Studi di Trieste con l’ottavo posto e l’Università di Udine, entrambe con una nota di 91,2. Tra i piccoli atenei, invece, con meno di 10 mila iscritti, spiccano le buone rilevazioni ottenute dall’Università di Camerino, 93 punti, mentre le altre istituzioni si posizionano più indietro, a partire dalla 44° posizione dell’Università degli Studi di Foggia.

I migliori politecnici italiani

Per quanto riguarda i politecnici, università statali con un focus elevato nelle materie scientifiche e tecnologiche, il primo posto è del prestigioso Politecnico di Milano, considerato uno dei migliori centri di studi del nostro paese per percorsi di alta formazione. Il secondo piazzamento se lo aggiudica il Politecnico di Torino, che ha ottenuto un punteggio più alto per le strutture, ma inferiore per borse di studio, servizi e internazionalizzazione.

Al terzo posto c’è l’Università IUAV di Venezia, specializzata in corsi di architettura, design, moda e arti visive, con u interessante corso di disegno industriale e multimedia. Alla quarta posizione si piazza il Politecnico di Bari, che si occupa principalmente di materie ingegneristiche. Quest’ateneo ha ricevuto una valutazione positiva per i livelli occupazionali degli alunni dopo la laurea e le borse di studio, da migliorare invece le strutture e i servizi digitali.

Le migliori università private in Italia

Oltre agli atenei statali in Italia sono presenti alcuni istituti privati, università spesso di altissimo livello che propongono corsi specializzati, soprattutto in aree finanziarie, economiche e umanistiche. Al primo posto si posiziona La Bocconi di Milano, una conferma tra le migliori università private del nostro Paese, con punteggi particolarmente elevati ottenuti nella possibilità di ottenere borse di studio, nei servizi digitali e nell’internazionalizzazione.

Al secondo posto troviamo la Lumsa di Roma, la quale mostra la nota più elevata in quanto a digitalizzazione dei servizi e comunicazione, seguita dalla Luiss sempre a Roma e dalla Cattolica di Milano. Alla quinta posizione c’è la Iulm di Milano, l’Università di Comunicazione e Lingue premiata per le strutture all’avanguardia, mentre subito dietro si piazzano l’Università degli Studi Enna Kore di Enna e l’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli.

Per quanto riguarda le piccole università private, con meno di 5.000 iscritti, si aggiudica il primo posto la Libera Università di Bolzano, la quale precede la Luic Cattaneo di Castellanza in provincia di Varese, l’Università delle Imprese per le imprese, l’Università Europea di Roma e l’Università Vita Salute San Raffaele di Milano. Subito dopo troviamo l’Unint, l’Università degli Studi Internazionali di Roma, l’Università degli Studi Link Campus University di Roma, l’università Campus Bio-Medico di Roma, l’università della Valle d’Aosta e l’Università Lum Jean Monnet di Bari.

Approfondimenti

Link alla classifica ufficiale del Censis sulle migliori università italiane 2019/20

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *