Studiare negli USA: come funziona l’università

Studiare in America è il desiderio di molti, soprattutto di tutti coloro i quali desiderano migliorare il proprio inglese, visitare il paese, fare un’esperienza culturale indimenticabile e, soprattutto, frequentare università di pregio che possano dare una svolta alla propria vita.
Naturalmente è possibile sia scegliere di studiare negli USA da cittadino italiano per periodi brevi, sia scegliere di svolgere l’intero percorso di studi universitari lì, il tutto con una preparazione economica adeguata oltre che un visto di studio, per maggiori informazioni clicca qui.

Il sistema universitario

In generale sappiamo, anche grazie a film e serie tv, che l’intero sistema scolastico americano è diverso da quello italiano ed inevitabilmente non può che esserlo anche l’università.
Negli USA, una volta terminata la scuola superiore, gli studenti che scelgono di proseguire gli studi si trovano davanti due strade:

  • Community college che consiste in una formazione superiore dalla durata di due anni per l’ingresso nel mondo del lavoro (potendo comunque frequentare l’università qualora lo si desiderasse);
  • College o University: un corso di studi di tipo accademico per chiunque voglia conseguire una laurea breve, proseguire con una laurea specialistica ed un eventuale dottorato.
    La laurea breve dura quattro anni, i primi due sono comuni a tutti i corsi, gli altri due sono una sorta di specializzazione nella materia di indirizzo (ad esempio economia, legge, psicologia…)

Per chi fosse già in possesso di una laurea italiana, è possibile accedere direttamente a Master e dottorati di ricerca.
Il primo è l’equivalente della nostra laurea magistrale ed è associato ad un ingresso nel mondo del lavoro migliore, più facile; il secondo prevede la realizzazione di un progetto di ricerca in autonomia ed è indirizzato al mondo della ricerca scientifica o dell’insegnamento accademico.

Come iscriversi

Qualora vi foste già convinti, sappiate che le tempistiche per l’iscrizione ad un università americana sono piuttosto considerevoli, vi basti pensare che per i corsi che iniziano a settembre è necessario fare richiesta già tra dicembre e febbraio, dovendo comunque attendere diversi mesi prima dell’esito delle selezioni.
Per poter inoltrare la domanda di ammissione occorre presentare:

  • Tutti i certificati scolastici, dalle pagelle ai titoli di laurea e in alcuni casi anche i piani di studio con relativa votazione
  • Due lettere motivazionali in cui bisogna presentare i motivi della propria scelta, gli obiettivi che si desidera raggiungere ed il percorso di studi scelto per il raggiungimento degli stessi
  • Curriculum Vitae
  • Due o tre referenze da parte di professori che vi conoscono bene
  • Documenti in grado di testimoniare l’indipendenza economica.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *